Seguimi su FaceBook
Condividi questa pagina!

Poi ad un certo punto mi sono accorto che scrivevo sul mio blog dal 2007 e non ne avevo fatto nulla. Così ho deciso di raccogliere molti post in un libro, ancora tutto da riordinare e rilavorare. L'impresa è stata così epocale che un amico scrittore ha addirittura deciso di "passarmi" alcuni suoi testi da accludere.

 

Cosa significa per me scrivere? Tutto e niente, liberarmi soprattutto. Quando scrivo è come vomitare sul foglio. Come se ci fossero già le parole e a me toccasse solo levare il bianco che le ricopre per mostrarle a tutti. Ciò che scrivo spesso è così banale che quando lo rileggo mi chiedo come diavolo mi sia passato in mente...